Avere un bel sorriso è importante non solo dal punto di vista estetico ma anche sul piano psicologico. Anche chi presenta imperfezioni, come scheggiature, denti storti o macchie gialle, oggi può ben sperare di sfoderare un bellissimo sorriso senza alcun timore. La tecnica delle faccette dentali, infatti, permette di migliorare l’aspetto dei denti in tempi brevi e in maniera semplice.
Esse si applicano sui denti danneggiati, dopo un’attenta valutazione da parte del dentista sulla situazione specifica.

Protocollo di estetica Dentale DentalArte e Faccette Dentali

 

LIMATURA DELLO SMALTO E IMPRONTA

Innanzitutto il dente deve essere preparato per l’intervento e il primo passaggio consiste nel limare una porzione definita di smalto dentale. Questo procedimento è necessario per rimuovere una quantità di smalto che sia pari allo spessore della lamella che verrà apposta sul dente. La limatura ha l’obiettivo di rendere agevole il fissaggio che dovrà essere permanente.
Una volta conclusa questa fase, si può effettuare l’impronta dentale che servirà a realizzare un modello con cui valutare le dimensioni dei denti e l’adattamento delle faccette a tali misure.
Grazie ad una scala colorimetrica è possibile definire il colore delle faccette, per evitare di creare un effetto di differenti cromie della dentatura. L’obiettivo, infatti, è di ottenere un effetto che sia quanto più possibile naturale.

APPLICAZIONE DELLA PROTESI

faccette-dentaliLa cementificazione non permette di modificare successivamente le faccette, per questo prima di procedere con l’applicazione, di solito le protesi vengono testate per controllare che sia il colore sia le dimensioni del dente siano idonee. Se questo test risulta positivo, allora si procede con la cementificazione.
Il dente viene dapprima trattato con acido fluoridico e con un materiale adesivo che serve a permettere una perfetta apposizione delle faccette.
Dopo essere state applicate, esse vengono levigate per definire ottimamente i margini ed eliminare eventuali imperfezioni.

DOPO L’INTERVENTO

La buona riuscita dell’applicazione delle faccette dentali non dipende solo da chi la esegue ma anche dal comportamento del paziente subito dopo l’intervento. La solidità delle protesi è strettamente correlata alla loro manutenzione, per questo si raccomanda di rispettate alcune regole base.
Evitare il fumo è la regola principale, poiché intaccherebbe l’aspetto delle faccette in maniera indelebile.
È necessario evitare di masticare alcuni tipi di alimenti particolarmente croccanti come caramelle o ghiaccio. A seconda del materiale varia anche il grado di attenzione che si ripone nel consumo degli alimenti. Ad esempio la resina è un materiale che tende a danneggiarsi più facilmente rispetto ad altri e richiede maggior cura anche nella pulizia dentale. Una corretta igiene è fondamentale per scongiurare il deposito di placca o tartaro sulle faccette ed è consigliabile effettuarla più volte al giorno.
La pulizia professionale, invece, deve essere effettuata due volte all’anno.